Scarponi TECNICA test 2012-2013

inferno130Roba da atleti… il nuovo INFERNO 130 è per far mangiare polvere a tutti. Precisa di lato e nei cambi. Stringe senza pietà: adatta a chi ha piedi magri, gli altri dovranno ricorrere ad un bootman per fare qualche modifica. Una scarpa race senza compromessi. Che fa male dal primo momento ma tiene la velocità come pochi. Va detto che dopo qualche discesa il dolore tende a diminuire. Avviso per chi ha il vizio di arretrare… perde di precisione ma sostiene.

 

 

 

 

demon130Scarpa più docile ma adatta a correre. Indicata per chi ha buona tecnica, buone gambe e voglia di fare tutto come si deve in ogni campo in ogni situazione. Più comoda dell’INFERNO si può tenere ai piedi per molte ore!

Annunci

Scarponi Salomon 2012-2013

xmaxLa XMAX 130 è una scarpa race dedicata a sciatori non troppo pesanti che amano spingere anche tra i pali. E’ una scarpa comoda! Si distingue dalle altre scarpe presenti nel mercato per la sua “gommosità” interna che offre comfort, assorbimento vibrazioni e reattività. Si segnala la scarpetta automodellante al suo interno.

 

 

 

 

 

 

impactL’Impact CS 120 è uno scarpone fatto per chi ha i piedi larghi o chi vuole stare comodo a tutti gli effetti! Il flex c’è ma se non si ha la larghezza giusta si rischia di ballare nello scafo… e questo non va bene…

Scarponi Rossignol 2012-2013

RB21010_RADICAL-WORLDCUP-SI-130Scarpa Race di casa Rossignol dedicata a agonisti amatoriali e livelli oro. Il modello Radical WC Si 130 offre il comfort di una scarpa da tenere molte ore ai piedi, con cui fermarsi in baita senza continuare a soffrire, ma che sa dare l’emozione di una tenuta race. Indicato per sciatori non troppo potenti e con i piedi non magrissimi. Offre buone sensazioni anche tra i pali (senza esagerare però!). Buona la facilità di ingresso e uscita piede!

 

 

 

 

 

RB21070_PURSUIT-S3-110Il Pursuit Sensor 110 è una scarpa molto centrata per chi è in evoluzione. Tiene nei curvoni veloci dando la sicurezza di un flex progressivo anche con i ganci strettisimi. Non è una scarpa da gara, è una scarpa per migliorare a cui chiedere qualcosa di più! Comodissimi, anche dopo tante ore di sci!

 

 

 

 

 

 

RB12030_SYNERGY-S2-100Scarpa per chi migliora! Preciso in curva ma forse stringe non benissimo il tallone… sa tenere ai piedi tutto il giorno aperitivo compreso. Un flex contenuto che sa però far rispondere gli sci nel momento giusto! Consigliato a chi va in settimana bianca il Sinergy Sensor 100!

Test scarponi Nordica 2012-2013

La Nordica si presenta sul mercato con moltissima esperienza e un bagaglio tecnico incredibile: tutti i suoi modelli dall’All Moutain al Race sono contraddistinti da un elemento essenziale per chi tiene gli scarponi ai piedi per ore: la comodità!

500_500_DOBERMANN_PRO_EDT130_05002400100 Il Dobermann PRO 130 è una scarpa da alte prestazioni, abbastanza comoda,  dedicata a sciatori non particolarmente potenti ma che amano sciare inseguendo la prestazione per otto ore filate. Segnaliamo come particolarmente interessante il supporto al polpaccio esteso che aiuta a non arretrare troppo, i ganci extra large (per utilizzarli coi guanti)  e la fasciasemi elastica che aiuta in modo dinamico la ricerca della posizione corretta (cosa introdotta da diversi costruttori dopo l’avvento del Booster Strap).

 

 

 

FIRE_ARROW_F1_050140009T4 La novità dell’anno è probabilmente il FireArrow. Si tratta di una linea di scarponi dedicata a sciatori performanti ma con l’obiettivo di tenergli i piedi caldi e comodi per tutta la settimana bianca! Ciò che colpisce subito è la presenza di soli 3 ganci. Si torna al passato (quindi al futuro), ricordate i modelli a 1 gancio (ognuno di noi ne ha un esemplare in cantina)? Comunque facile da mettere, da togliere, ha lo scancio WALK, praticamente ottimo per chi ama la neve senza soffrire! Se spinto un po’ di più risponde all’appello: consigliatissimo a chi evolve verso performance da vero esperto!

 

 

TRANSFIRE_R1_050180009L8Questo è il modello “turistico” di Nordica, ottima la camminata, curatissimo il confort (c’è addirittura una protezione per l’acqua in caso di caldo primaverile). Non potrete certo chiedergli di fare le Olimpiadi, ma se state imparando e vi piace far anche l’aperitivo in pista senza togliere gli scarponi è il modello che fa per voi!

Scarponi Lange 2012-2013

lange 1

La Lange mette in campo tutta l’esperienza che ci si aspetta dalla casa francese! Sensibilità, precisione e un po’ di pressione al malleolo! Va detto che in questa edizione la scarpetta è superimbottita, disponibile anche in versione con lacci. Ottimo lo strap che ricorda accessori quali Boosterstrap, tiene bene e si stringe senza indugio!

lange x

Questo modello è ottimo! Disponibile anche con flex più accentuati è dedicato agli sciatori in evoluzione o anche molto performanti che amano la pista. Preciso e intuitivo: tiene il piede bloccato alla soletta garantendo comodità per tutta la giornata! Di listino circa 320 Euro.

lange xt Uno scarpone dedicato a tutti quelli che dominano la pista ed anche la powder! Flex importante, colori bellissimi, sistema sgancio e comodità. Si può tenerlo da mattina a sera e sciare in modo performante! Buono il sostegno sul polpaccio per non sedersi troppo (specie in pista)! Di listino circa 580 Euro.

Scarponi Head 2012-2013

La Head si conferma in assoluto una casa di tutto rispetto per la produzione di materiali da sci di alto livello. Lo dimostrano i numerosi campioni che li indossano!

head raptor Gli Head RAPTOR 130 sono probabilmente una delle scarpe migliori per chi ha pianta larga e collo basso. Infatti ha una soletta più larga del solito (98mm) che garantisce una maggiore comodità. Chiusura garantita, comunque, anche per chi ha il piede più stretto: basta stringere bene i ganci! Disponibile con la scarpetta interna con i lacci (per una chiusura più “race”). Buono il sostegno posteriore dato dalla forma allungata e dal velcro da 40 mm.

In pista garantiscono precisione e bilanciamento, forse un po’ rigido per uno sciatore leggero!

Di listino circa 540 Euro.

vectorDestinato ad un uso più mansueto il Vector 120. Flex appunto a 120, maggiore comfort e godibilità per tutto il giorno. Preciso e stabile in tutte le condizioni, certo non può essere comparato al Raptor 130…

Ottimo per sciatori pesanti, non mette comunque in difficoltà lo sciatore leggero.

Di listino, circa 490 Euro.

adaptedge Decisamente turistica la destinazione della serie ADAPTEDGE, comfort e facilità di calzata assicurati! Non aspettatevi però una scarpa supermorbida, anzi il flex centrato per lo sciatore leggero e non potente, lo rende progressivo: ottimo per perfezionare la tecnica!

Prezzo di listino circa 400 Euro.

Scarponi Fischer 2012-2013

Fisher si fa vedere. Sarà il colore?

vacuumVACUUM 130 PRO: macchina da guerra, e la guerra si sa fa anche un po’ male. Ok, ok, le prestazioni hanno un prezzo. Scarpa per sentirsi potenti e precisi. Se tu vuoi fare una cosa lei te lo fa fare. In seggiovia però… allentare i ganci! La tecnologia Vacuum permette alla scarpetta di termoformarsi col tempo: chi li acquisterà e userà a lungo ci faccia pervenire le sue impressioni! Prezzo intorno ai 650 Euro.

rc4

 

 

 

VACUUM 130 RC4: Versione più comoda delle precedente, scarpa comunque aggressiva. Consigliatissima ma attenzione calza poco. Prezzi circa 600 Euro.

 

 

 

 

hybrid

 

Hybrid 12 Plus: Quattro ganci, flex regolabile, sgancio WALK. Ottima comodità. Dedicato a sciatori che progrediscono e non sono troppo pesanti. Prezzo sui 435 Euro.

 

 

 

 

Per tutti gli altri modelli vi suggeriamo il sito della casa, oppure contattateci per un nostro parere: è gratis via mail all’indirizzo: materiali@romasci.com.

Scarponi DALBELLO 2012-2013

Dalbello propone la sua gamma dal colore inconfondibile:

scorpion130

SCORPION SR 130: caratterizzato da sensibilità, praticamente sembra di essere tutt’uno con gli sci anche con il fondo rovinato. Particolare la calzata col tallone meno alto della concorrenza. Look spartano per le leve, ma colori inconfondibile per questo made in Italy. Circa 500 Euro.

 

 

krtwofusion

 

 

KR TWO FUSION: In primo impatto ci ha perplesso vedere solo tre ganci su una scarpa con flex 120, abbiamo da subito notato una gran comodità una volta calzato. In pista permette grande manovrabilità. Ottimo per chi perfeziona la tecnica per lunghe ore sulle piste. Prezzi circa 400 Euro.

 

viper10

VIPER 10: Grafica accattivante, comodo e ottima progressività di flex (100). Consente di spingere anche su lunghi curvoni garantendo sicurezza e precisione. Eccezionale per chi si perfeziona e non rinuncia alla comodità! Prezzi circa 350 Euro.

 

 

 

Per tutti gli altri modelli vi suggeriamo il sito della casa italiana, oppure contattateci per un nostro parere: è gratis via mail all’indirizzo: materiali@romasci.com.

 

Scarponi ATOMIC 2012-2013

L’Atomic propone quest’anno una collezione di scarponi di tutto rispetto, andiamo per categorie:redster

REDSTER PRO 130: Si tratta della versione race della scarpa usata dai professionisti. La scarpa proietta in avanti  evitando fin da subito il rischio arretramenti (ottimo per quelli che hanno il vizio di star seduti). Dietro è infatti molto rigida con i suoi inserti in carbonio. Il flex, come intuibile è 130. Ottima la reattività e la sensazione di pista che regala. Da segnalare la pianta larga (45mm) e la scarpetta con i lacci che garantiscono ottima chiusura senza dolori. Ottima. Facile calzata. Listino a circa 600 euro.

tracker130

TRACKER 130: versione turistica del Redster, stesso flex, stessa scarpetta coi lacci solo un po’ più docile o meglio comodo per lunghe giornate sci ai piedi senza stare in continuazione ad allentare e stringere i ganci. Dotato di un sistema WALK. Per l’uomo il flex è 130, per le donne 110. Prezzi intorno ai 500 euro.

burner

BURNER 110: Ottimo strumento per chi inizia a muovere i primi passi sulle piste ma anche per chi ha già un’ottima padronanza degli sci. Il flex è piuttosto alto (110). Segnaliamo la possibilità di regolare la larghezza della pianta del piede. Prezzi circa 400 Euro.

Per tutti gli altri modelli vi suggeriamo il sito della casa austriaca, oppure contattateci per un nostro parere: è gratis via mail all’indirizzo: materiali@romasci.com.

Gamma Fisher 2012-2013

Fisher

Per la Fisher vi consigliamo un modello dedicato a sciatori evoluti e in evoluzione. Così tanto dedicato che dei modelli racing mantiene sola la sigla RC4 ma non i colori delle serigrafie! Uno sci completo, preciso, intuitivo dedicato a chi si cimenta nello stretto ma strizza l’occhio ad un po’ di velocità sul lungo senza essere atleti. Il suo nome? RC4 SUPERIOR RACETRACK.

Gli altri della categoria race sono i classici RC4 RC e SC (rispettivamente race carve gigante e slalom). Dedicati a sciatori non troppo pesanti e con uno stile di sciata dolce sono docili ed intuitivi senza stancare troppo a fine giornata.

Per tutti grafiche bellissime e aggressive!

Merita una citazione l’Hybrid 7.0. Dotato di un pulsante che permette di abbassare la spatola. In sostanza è un ibrido manuale rocker/camber. In posizione rocker è semplice e dedicato a neve fresca (rovinata), mentre in posizione camber offre buona grip di spatola. Non aspettiamoci troppa maneggevolezza a causa dell’ampia sezione centrale (75 cm)!